Il pagellone di Salernitana-Verona: Jallow decisivo, Micai irreale.

Click Here

Micai 8 Nel primo tempo è bravissimo su Matos e su un insidioso traversone di Crescenzi che si trasforma in un tiro. Nella ripresa devia un tiro velenoso di Laribi dal limite e respinge un pericoloso cross rasoterra di Crescenzi. Al 39′ il capolavoro della sua partita: Laribi calcia di potenza da pochi passi, lui “battezza” un angolo e respinge miracolosamente con i piedi.

Mantovani 7 Ritrovato, finalmente. Tiene a bada un cliente ostico come Cissè e si fa trovare sempre pronto al raddoppio. Nel finale di gara duella, benissimo, con Pazzini (altro cliente difficile, soprattutto sui palloni alti).

Schiavi 6 Nel primo tempo non riesce ad arginare Matos che fortunatamente calcia debolmente su Micai. L’ex Udinese gli va via spesso e lui dove non arriva con l’anticipo arriva con il fallo. Nella ripresa, poco prima di uscire, è bravo a mettere in angolo un pericoloso cross dalla sinistra. 51′ Migliorini 6 Pronti via e perde una palla sanguinosa che Tupta non sfrutta a dovere. Ci mette anche lui il fisico contribuendo a blindare la porta di Micai.

Gigliotti 7 Fa del piazzamento la sua dote migliore ed argina alla perfezione il giovane e sgusciante Tupta, costretto a giocare lontanissimo dalla porta. Nella ripresa proprio su Tupta chiude benissimo impedendo al calciatore ospite di concludere a rete.

Casasola 7 Ha compiti prettamente difensivi, anche perchè dall’altro lato c’è Vitale che spinge. Fa venire i brividi al pubblico dell’Arechi quando nel primo tempo sulla trequarti prova un improbabile stop a seguire verso la sua area e perde palla. Nella ripresa scambia bene con Vuletich e pennella un cross preciso per Jallow che fa 1-0.

Odjer 7 Si fa trovare pronto e non fa rimpiangere Akpa Akpro. Dopo meno di un minuto ha l’occasione per fare 1-0 ma la spreca malamente. Fa un lavoro importantissimo in raddoppio e spesso è il primo ad aggredire la seconda palla in fase difensiva.

Click Here

Di Tacchio 7 Ormai in casa è una costante. Uno con la sua fisicità a centrocampo serve sempre, a maggior ragione se mostra inaspettate capacità di inserimento. Deve trovare continuità lontano dall’Arechi.

Castiglia 5 Non si propone e va in difficoltà a raddoppiare sui centrocampisti ospiti. La sua partita è anonima, macchiata anche da un’ ammonizione ingenua.

Vitale 7 Ha fatto arrabbiare tanti per le sue mancate chiusure nelle scorse partite in cui è stato impegato. Oggi è stato impeccabile, i suoi cross sono sempre pericolosi anche se non sfruttati a dovere da uno spento Djuric. Potrebbe mettere a segno il primo assist del suo campionato, ma Bocalon non sfrutta il suo cross e di testa manda fuori.

Jallow 6,5 Vuole strafare, tocca il pallone mille volte e spesso si incaponisce. Dalla sua ha però tanta buona volontà e la capacità di mettere sempre in difficoltà la difesa avversaria. Sfrutta benissimo il cross di Casasola segnando il primo gol della sua stagione. Mezzo voto in meno per la testardaggine, avesse servito Vuletich solo davanti a Silvestri forse la partita si sarebbe chiusa prima. 78′ Bocalon 6 Ha pochi palloni giocabili ma fa ciò che Colantuono gli ha chiesto: lottare e pressare. Non sfrutta il cross di Vitale e si divora il gol del 2-0 (il secondo del suo campionato).

Djuric 5 Non riesce proprio ad incidere eppure i cross oggi sono stati frequenti. Di testa non la prende e scoraggia anche i suoi compagni a cercarlo con qualche lancio lungo. 67′ Vuletich 7 Non è aggraziato nè elegante, ma corre e lotta su tutti i palloni e tanto basta. Il suo ingresso in campo cambia la partita, la sponda al volo che manda Casasola al cross in occasione del gol di Jallow è pregevole. Meriterebbe la gioia personale ma Jallow non lo serve.

 

Redazione

Click Here
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *